BUN Biblioteca Universitaria di Napoli

Il Vesuvio tra scienza e cultura

Biblioteca Universitaria di Napoli

- Mostra

Vesuvio. Mostra_locandinaIn occasione dell’apertura straordinaria del 1° maggio 2015, la Biblioteca Universitaria ha organizzato la mostra: Il Vesuvio tra scienza e cultura.Attraverso incisioni, immagini fotografiche e testi, antichi e moderni, si è cercato di presentare il rapporto di Napoli con il “terribil monte sterminator Vesevo”, simbolo della città.

Gli avvenimenti e la storia del Vesuvio hanno sempre affascinato il mondo intero. In particolare per il popolo napoletano, conoscerne la successione degli eventi, ripercorrere i momenti cruciali delle varie eruzioni che si sono succedute nel corso dei secoli e scoprire nuovi dettagli è un po’ come conoscere la propria genealogia e mantenere vivo un rapporto vulcano-uomo che è unico al mondo.   

Nella mostra, che ha fatto parte anche della 21° edizione di Maggio dei monumenti, sono state esposte, tra l’altro,  opere di Gaetano De Bottis, di Giovanni Maria Della Torre, di Giulio Cesare Capaccio, le lettere di Plinio il Giovane, incisioni in rame a corredo di opere del ‘700, antiche carte geografiche, giornali degli inizi del ‘900, un testo con i disegni di Ernesto Tatafiore, pubblicazioni scientifiche dell’ Osservatorio Vesuviano e per finire alcune simpatiche creazioni del giovane artista napoletano, Andrea Maresca.

Vesuvio. Mostra_02Vesuvio. Mostra_03Vesuvio. Mostra_01